Estamos en:

      LATINOAMERICANA
   Asociación de Revistas

   Literarias y Culturales

 

News

News

ANSA

Premio Quaderni Ibero-Americani, Napoli crocevia di cultura

 Premio Quaderni Ibero-Americani, Napoli crocevia di cultura

 

Domani cerimonia premio assegnato a direttrice Cervantes Napoli
   (ANSAmed) Napoli, 16 giu - 

Sbarca a Napoli l'annuale appuntamento con il Premio Letterario Quaderni Ibero Americani che, domani sera, sarà assegnato a Luisa Castro, direttrice dell'Istituto Cervantes di Napoli. La rivista semestrale di studi iberici ha scelto Napoli per la quarta edizione del premio in occasione delle celebrazioni per il 300esimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone (1716-1788), Re di Napoli e poi di Spagna, massimo simbolo del legame culturale tra i due popoli. Nell'ambito della serata, che si svolgerà al Reale Yacht Club Canottieri Savoia il premio speciale alla "Cultura meridionale" sarà assegnato allo scrittore napoletano Raffaele La Capria, mentre il premio d'onore per il dialogo tra la cultura italiana e quella spagnola andrà alla compagnia Teatri Uniti, diretta da Toni Servillo. Il Premio, che vanta tra i giurati gli scrittori Bernardo Atxaga, Alfredo Conde, Ram¢n Pernas, Marcos Giralt Torrente, Rossana Balduzzi Gastini e Brad Epps è promosso dalla più antica e prestigiosa rivista di letteratura iberica (Quaderni Ibero Americani) e da æmbito cultural del Corte Inglés, con il sostegno dell'Ufficio culturale della Ambasciata di Spagna in Italia e il patrocinio dell'Ente Provinciale per il Turismo di Napoli. Per l'occasione Napoli ospiterà una folta delegazione di scrittori, ispanisti e personalità della cultura delegati delle istituzioni diplomatiche presenti in Italia. E di queste giornate resteranno i 'Reportajes', memorie e racconti di viaggio, che gli scrittori presenti realizzeranno sulle giornate napoletane e saranno pubblicati sui Quaderni Ibero Americani e sul sito della rivista. Una troupe video seguirà inoltre le passeggiate e gli incontri degli scrittori a Napoli per la realizzazione di un cortometraggio. "Il premio - spiega Patricia Martelli, segretaria del Premio - è destinato a una delle voci più importanti e rappresentative del panorama letterario spagnolo. Nelle ultime edizioni si è svolto a Roma e per noi è un onore che quest'anno, in concomitanza con i 70 anni della nostra rivista, la cerimonia abbia luogo proprio a Napoli, città perno delle relazioni culturali tra la Spagna e l'Italia in un 2016 di celebrazioni in ricordo di un monarca che ha lasciato il suo segno nella storia dell'umanità. Basti pensare alla Reggia di Caserta e al Teatro di San Carlo". I vincitori delle passate edizioni sono stati Alfredo Conde, Javier Reverte e Bernardo Atxaga. La rivista, crocevia dell'ispanismo italiano ed europeo, si avvale di una 'rete' formata da 45 Università nel mondo. Hanno scritto per QIA alcuni premi Nobel: Juan Ram¢n Jiménez, Camilo José Cela, Vicente Aleixandre, Pablo Neruda, Mario Vargas Llosa, Miguel ængel Asturias, Gabriela Mistral.

Napoli-Spagna nel segno dei libri

La Repubblica

17 Giugno 2016

Gli spagnoli scrivono a Napoli

Il Roma

18 Giugno 2016

La premiazione. Luisa Castro, La Capria e Curti al Circolo Savoia

Corriere del Mezzogiorno.

Venerdì, 17 Giugno 2016

 


Síguenos en
    

Sedes permanentes

 Universidad de

   Salamanca

 Catholic University of

   America, Washington 

 Cambridge University,

   King's College

 Università di Roma Tre 

Università della Calabria

Collana editoriale

Blog

Concorso internazionale


MICROCUENTOS | español
MICROCONTOS | português